La lebbra (Matteo 8:1-4)

La lebbra era considerata dagli Ebrei un segno del disappunto Dio per certi tipi di peccati commessi dagli uomini. Siccome pensavano che questa malattia provenisse direttamente da Dio, solo Dio poteva guarire, e al Sacerdote veniva dato l'incarico di accertare se doveva dichiarare uomo colpito dalla lebbra, puro o impuro. La Lebbra nella Bibbia è figura del peccato. Il peccato è la malattia dell'anima e ogni uomo deve sentire il bisogno di essere purificato, liberato dal peccato; come fece questo lebbroso. Ci sono delle conseguenze che accompagnano la lebbra, e quindi il peccato:

1° LA LEBBRA ERA UNA MALATTIA INCURABILE

Chi veniva colpito da questa malattia, sapeva che non vi era nulla da fare per guarire.Il Peccato è incurabile, iniziava con un puntino sulla pelle e poi si espandeva per tutto il corpo, e alla fine la carne si marciva e cadeva a brandelli fino a portare sofferenza e morte. Era una malattia ripugnante che nessuno poteva guarire. La Bibbia ci dice che nessun uomo o religione o istituzione, può togliere il peccato. (Salm.49:7-8)

2° LA LEBBRA ERA CONTAGIOSA

Lebbroso non poteva avere rapporti con nessuno perché vi era il pericolo del contagio. Il Peccato ha contagiato tutti gli uomini di ogni cultura, di ogni ceto sociale; Ricchi- Poveri- Colti meno colti- Capi di Stato- uomini potenti o meno. Nella Bibbia ci sono descritti uomini e donne lebbrosi. (Naaman Generale Siri- Re Uzzia- Miriam sorella di Mosè- e persone comuni) dall'Ebreo al Samaritano ( Luca 17- 10 Lebbrosi). Non è importante quello che noi pensiamo di noi stessi (Bravo- non Rubo- non faccio male a nessuno- faccio le opere buone- non Uccido, ecc)E' importante sapere quello che Dio dice di noi. Rom.3:10-12"Non c'è nessun giusto, neppure uno. Non c'è nessuno che capisca, non c'è nessuno che cerchi Dio. Tutti si sono sviati, tutti si sono corrotti. Non c'è nessuno che pratichi la bontà, no, neppure uno."

3° LA LEBBRA EMARGINAVA

Il Lebbroso veniva isolato, allontanato dagli affetti familiari, soprattutto dal Tempio, non poteva godere della comunione con Dio e con i fedeli. Quando incontrava le persone per strada doveva gridare: Impuro, Impuro. Il peccato ha allontanato uomo da Dio creando una barriera. Gen.3 Dio camminava nel girdino sul far della sera; e Adamo e Eva si nascosero dalla presenza di Dio, fra gli alberi del giardino"La disubbidienza portò a peccare e si accorsero che erano indegni peccatori e non potettero stare più alla presenza di Dio. ( Isaia 59:2)Le vostre iniquità vi hanno separato dal vostro Dio, i vostri peccati gli hanno fatto nascondere la faccia da voi, per non darvi più ascolto." Evangelo ci da la soluzione al peccato, lebbra spirituale.

1° GESU' E' LA FONTE DI PURIFICAZIONE

Tra tante persone che seguivano Gesù, il lebbroso andò direttamente da Lui perché sapeva, o per aver visto o per aver sentito parlare dei miracoli che Gesù faceva, che solo Lui poteva purificarlo v. Signore se vuoi, tu puoi purificarmi. Marc.2:10"Affinché sappiate che il Figlio dell'uomo ha sulla terra l'autorità di perdonare i peccati"

a) Lebbroso ha esercitato la fede

Esercita la fede a credere che solo Gesù Agnello di Dio può liberarti dal peccato.1Giov.1:7 il sangue di Gesù, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato. Matt. 8:5-13 Il centurione romano che intercede per servo paralitico, e Gesù mette in evidenza la sua fede, quella fede che fa muovere la mano di Dio, per il bene degli uomini.

2° IL LEBBROSO RICONOSCE IL BISOGNO CHE HA E SI UMILIA DAVANTI A GESU' v.2

Se non riconosci che sei peccatore perduto per l'eternità e che sei sotto l'ira il giudizio di Dio, Signore non potrà mai operare nella tua anima.Ci vuole più coraggio ammettere che si è peccatori che dire di non aver bisogno di Gesù.( Uomo va a Gesù per far guarire figlio indemoniato, e gli dice: Marco"ma tu, se puoi fare qualcosa, abbi pietà di noi e aiutaci. Gesù disse Ogni cosa è possibile a chi crede. Padre disse: Io credo, vieni in aiuto alla mia incredulità"

3° GESU' METTE CERTEZZA NEL SUO CUORE CHE LA GUARIGIONE E' CERTA.

Si lo voglio Dio non si diletta nella morte degli empi, ma vuole che tutti gli uomini siano salvati. Gesù ti dice stai tranquillo perché sei venuto a me, hai riconosciuto il tuo bisogno ed ora il mio desiderio è guarirti.

a) Il miracolo si è avverato all'istante v.3

Non ha avuto nemmeno il tempo per rendersi conto di quanto stava accadendo, che subito si è guardato e ha visto che la sua pelle era come quella di un bambino, era stato guarito. Stasera puoi essere guarito peccato, malattie fisiche se vai a Gesù e credi che Egli ha autorità di perdonare peccati, e come questo lebbroso realizzerai in un attimo la liberazione dal peccato e la gioia della Salvezza.

Dio ti benedica

Giuliano Guarnieri

Chiesa Cristiana Evangelica ADI Battipaglia - Via Olevano, 37/39 - 84091 Battipaglia (SA)
Perchè Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia VITA ETERNA.Giov. 3:16

Chiesa Cristiana Evangelica ADI Battipaglia (SA)

Meditazioni

Ente morale di culto D.P.R. 5.12.1959 n° 1349 , Legge 22.11.1988 n° 517