L'ADOZIONE

La Definizione dell'Adozione

La parola " Adozione" nel termine greco "Huiothesia", che significa letteralmente: "Stato di figliuolo; accogliere un figlio", appare cinque volte nel N.T. e precisamente in Rom. 8:15,23; 9:4; Gal. 4:5; Efes. 1:5.- "L'adozione è l'atto legale e giudiziale di Dio col quale Egli non solo accoglie nella sua famiglia e ne fa un figlio suo il peccatore che crede, ma, nello stesso momento, gli concede il privilegio di essere un figlio adulto e suo erede. Questo avviene nello stesso momento della rigenerazione. Quando si parla di adozione, viene in mente una coppia di coniugi che, attraverso pratiche legali, riesce ad accogliere come figlio un bambino con cui non hanno nessun legame, però essendo diventato figlio, ne acquista tutti i diritti, come se fosse figlio per nascita, essa è un mutamento di stato.

- " Mosè nella famiglia di Faraone Es. 2:10

- " Ester dal cugino Mardocheo Ester 2:7

L'adozione è spiegata in 2Cor. 6:18, è viene insegnata solo nel N.T. essa si realizza quando:

- " Il peccatore crede in Gesù come suo Signore e Salvatore. Rom.8:15; Gal.4:5

-" Si ottiene per fede Gal. 3:7, 25-26

-" Si ottiene per Grazia Ez.13:3-6; Rom.4:1-17; Efes. 1:5-6,11

- " Si ottiene per mezzo di Cristo Giov. 1:12; Gal.4:4-5; Ebr.2:10-13

-" Sarà manifestata completa al ritorno di Gesù Rom.8:23 Per i credenti è una verità di grande valore perché la condizione di figliuolo adottivo di Dio è un importante elemento della ricchezza della grazia divina.

La Desiderabilità dell'Adozione

L' adozione è desiderabile perché reca con sé molte benedizioni:

- " Siamo figli di Dio Giov.1:11-12 La consapevolezza di essere figli di Dio è un motivo fondamentale per rallegrarsi "nella speranza della gloria di Dio" (Rom.5:2; 8:16)

- " Abbiamo tutti i diritti e privilegi di figli I diritti di figlio che erano stati perduti a causa del peccato, ora sono stati ristabiliti legalmente. In qualità di figli di Dio ci viene assegnato un nuovo nome; non siamo più figli del maligno (1Giov.3:10), né figli di disubbidienza (Efes.5:6) e neppure figli d'ira (Efes.2:3). Al contrario, vengono estesi a nostro favore i privilegi e le benedizioni della casa del nostro Padre: Accesso alla Sua presenza, per avere comunione, per parlarGli e anche ascoltarLo, nonché la consapevolezza che farà cooperare tutte le cose per il bene dei suoi figli.

- " Siamo eredi di Dio e coeredi di Cristo Rom.8:17 Il cielo è una eredità che spetta a tutti i figli di Dio. L'Adozione a Figli ci da la certezza che entreremo in possesso dei beni che Dio ha riservato per noi.

-a) Dio stesso è la nostra eredità Salmo 16:5-6 Dio stesso sarà con noi e sarà il nostro Dio. "Coeredi di Cristo", in quanto Mediatore, è descritto come l'erede di tutte le cose ( Ebr.1:2). In virtù della nostra unione con Cristo, i credenti erediteranno tutte le cose. ( Apoc. 21)

- " Godremo la gloria futura Rom.8:18; Col.3:4; 2Tess.1:10 La Scrittura afferma che non solo vedremo la gloria del Signore, ma che ne saremo anche partecipi e saremo glorificati in Lui. Non solo c'è la certezza di realizzare appieno ogni beneficio dell'adozione a figli di Dio nell'eternità, ma si realizzano grandi benefico anche nel presente:

- " Siamo amati da Dio Giov.13:1; 17:23

- " Signore prenderà cura di noi Luca 12:29-32; Matt.6:8

- " Signore esaudisce le nostre preghiere 1 Giov.5:14-15

- " Signore ci conforterà Isaia 66:13; 2Cor.1:3-4

I Segni dell'Adozione

Il cristiano deve vivere la sua nuova vita in Cristo, manifestando i segni dell'adozione importanti per vivere una vita di figli, piacendo al nostro Padre Celeste. Il primo segno dell'adozione è:

- " La Guida dello Spirito Santo Rom.8:14; Isaia 30:21 Questo segno di adozione, costituito dalla giuda dello Spirito Santo, è molto importante per noi e serve a non cadere nell'errore, peccato, ma a camminare nella direzione giusta per arrivare al traguardo: il cielo.

-" Collaborare nell'opera di Dio 1Cor.3:9; Col.4:11 Dio brama che noi realizziamo pienamente la nostra figliolanza divina e la manifestiamo nella nostra vita ogni giorno.

Dio Ti Benedica

Giuliano Guarnieri

Chiesa Cristiana Evangelica ADI Battipaglia - Via Olevano, 37/39 - 84091 Battipaglia (SA)
Perchè Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinchè chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia VITA ETERNA.Giov. 3:16

Chiesa Cristiana Evangelica ADI Battipaglia (SA)

Studi Biblici

Ente morale di culto D.P.R. 5.12.1959 n° 1349 , Legge 22.11.1988 n° 517